Tu sei qui

Pedemontana lombarda: partnership Mite-Bei per collegamento autostradale

L’operazione vedrà una partecipazione complessiva di Bei per 550 milioni di euro

Roma, 31 agosto 2021 –Stretta collaborazione operativa tra il ministero della Transizione ecologica e la Bei (Banca europea per gli investimenti) per la realizzazione della Pedemontana lombarda, ovvero del collegamento autostradale Dalmine-Como-Varese-Valico del Gaggiolo e opere a esso connesse.

La direzione generale competente del ministero ha confermato nel maggio scorso la validità della Valutazione di impatto ambientale del 2009, consentendo al collegamento, che si trova in fase avanzata di progettazione esecutiva, di beneficiare di una partecipazione complessiva di Bei per 550 milioni di euro. Le informazioni contenute nello studio di impatto ambientale alla base del parere Via del 2009 relative alle altre tratte dell’opera, per le quali non è ancora stata avviata la progettazione esecutiva (tratte B2, C e D), sono state anch'esse considerate accurate e pertinenti ma saranno comunque oggetto di successive attività di valutazione ambientale fino alla completa realizzazione dei lavori.

E' intenzione del Mite e della Bei, considerato il positivo esito dell'attività congiunta che ha consentito il finanziamento di questa importante opera, valutare come proseguire e rendere strutturata questa collaborazione istituzionale per garantire una compiuta e tempestiva valutazione ambientale di progetti che possano quindi beneficiare dell’importante supporto finanziario della Bei, in un contesto di finanza verde e sostenibile che rappresenta un pilastro essenziale delle politiche del ministro Cingolani.

 

Argomenti 
Valutazione di Impatto Ambientale (VIA)
Aree 
Territorio