Tu sei qui

Rete Nazionale dei Gasdotti (RNG) e Rete Regionale di Trasporto (RRT)

 

Rete Nazionale dei Gasdotti (RNG) e Rete Regionale di Trasporto (RRT)

“Il trasporto del gas metano prodotto dagli impianti nazionali o importato dall’estero avviene attraverso la Rete Nazionale dei Gasdotti (RNG). La RNG, oltre a trasferire le quantità di gas fino ai punti di interconnessione con la Rete Regionale di Trasporto (RRT), le reti di distribuzione locale e gli impianti di  stoccaggio, rifornisce le grandi industrie e le centrali termoelettriche. 

La normativa sulla classificazione della RNG è riportata nel Decreto del Ministro dello sviluppo economico 22 dicembre 2000 e s.m.i., mentre quella relativa alla RRT nel Decreto del Ministro dello Sviluppo Economico 29 settembre 2005 e s.m.i. 
I soggetti gestori di tratti della RNG e della RRT presentano ogni anno al Ministero, entro il 31 luglio, istanza di aggiornamento delle Reti. Oltre all’elenco completo dei tratti esistenti, i gestori forniscono gli elenchi dei nuovi gasdotti entrati in esercizio, di quelli in progetto e infine di quelli dismessi al 30 giugno dello stesso anno.
Il Ministero valuta le istanze e, sentito il parere all’ARERA e delle Regioni interessate, provvede alla pubblicazione sul proprio sito internet del decreto di aggiornamento della RNG e della RRT che entra in vigore dal 1° gennaio dell’anno successivo.

Decreto di “Rifacimento del metanodotto San Salvo - Biccari DN 650 (26") DP 75 bar e opere connesse - Tratto funzionale Cupello – Rotello dal Km 0+000 in Comune di Cupello (CH) al Km 47+360 in Comune di Rotello (CB)”.

Rifacimento del metanodotto San Salvo - Biccari DN 650 (26") DP 75 bar e opere connesse – Tratto funzionale Rotello – Biccari dal Km 47+360 in Comune di Rotello (CB), in Regione Molise, al Km 88+390 in Comune di Biccari (FG), in Regione Puglia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aree