Tu sei qui

ReSoRad

ReSoRad - Il controllo sulla radioattività ambientale

Il Ministero della transizione ecologica esercita il controllo sulla radioattività ambientale, mentre il Ministero della salute esercita il controllo della radioattività sugli alimenti e bevande per il consumo umano e animale.

Il complesso dei controlli è articolato in reti di sorveglianza regionali e reti di sorveglianza nazionali. La gestione delle reti uniche regionali è effettuata dalle singole regioni, mentre le reti nazionali si avvalgono dei rilevamenti e delle misure radiometriche delle Agenzie regionali e provinciali per la protezione dell’ambiente e di altri enti, istituti e organismi specializzati.

Per assicurare l’omogeneità dei criteri di rilevamento e delle modalità di esecuzione dei prelievi e delle misure relativi alle reti nazionali, ai fini dell’interpretazione integrata dei dati rilevati, e per gli effetti dell’art. 35 del Trattato istitutivo della Comunità Europea per l’Energia Atomica del 1957 - Trattato EURATOM - all’ISIN sono affidate le funzioni di coordinamento tecnico.

A tal fine l’ISIN, sulla base delle direttive in materia emanate dal Ministero della Salute e dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare:

- coordina le misure effettuate dagli istituti, enti o organismi suddetti, riguardanti la radioattività dell'atmosfera, delle acque, del suolo, delle sostanze alimentari e bevande e delle altre matrici rilevanti, seguendo le modalità di esecuzione e promovendo criteri di normalizzazione e di intercalibrazione;

- promuove l'installazione di stazioni di prelevamento di campioni e l'effettuazione delle relative misure di radioattività, quando sia necessario per il completamento di un'organica rete di rilevamento su scala nazionale, eventualmente contribuendo con mezzi e risorse anche finanziarie;

- trasmette le informazioni relative ai rilevamenti effettuati in ottemperanza all'articolo 36 del Trattato EURATOM.

Inoltre, l'ISIN provvede alla diffusione dei risultati delle misure effettuate dalle reti nazionali.

Nel nostro paese il controllo sulla radioattività ambientale è regolato dal Decreto Legislativo n. 101 del 31 luglio 2020.

 

 

Ultimo aggiornamento 30.03.2021

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.