L’ Accordo

Il 12 febbraio 2018, il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare italiano e il Ministero dell’Energia e dei Servizi Pubblici della Repubblica di Mauritius hanno firmato un Protocollo d’Intesa per la cooperazione nel campo dell’energia rinnovabile, dell’efficienza energetica e della lotta al cambiamento climatico.

Il Ministero dell’Ambiente italiano co-finanzierà le attività approvate nell’ambito del Protocollo con un ammontare massimo di 2 milioni di euro.

Tra le priorità fissate dal Protocollo si segnalano, in particolare:

• la promozione di tecnologie per l’utilizzo di energia rinnovabile, in particolare proveniente da fonte solare, eolica, dal monto ondoso, dalla combustione dei rifiuti e delle biomasse;
• la gestione sostenibile dei rifiuti;
• lo sviluppo di sistemi elettrici alimentati ad energia solare per il pompaggio dell’acqua;
• il lancio di progetti sull’energia rinnovabile e l’efficienza energetica attraverso partenariati pubblico-privati;
• attività di formazione, scambio di esperti e scambio di informazioni su energie rinnovabili ed efficientamento energetico.

 

   Aggiornamenti

   12/07/2018     Prima riunione del Comitato congiunto: focus sulle rinnovabili

 

 

Documentazione
Protocollo d'Intesa Italia - Mauritius (12 febbraio 2018, EN)

 

Galleria fotografica

 

 

 

Ultimo aggiornamento 12.04.2022

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.