Tu sei qui

Linea D - Infrastrutturazione della raccolta delle frazioni di tessili pre-consumo e post consumo, ammodernamento dell’impiantistica e realizzazione di nuovi impianti di riciclo delle frazioni tessili in ottica sistemica cd. “Textile Hubs"

Attività finanziabili

L’art. 5 dell'Avviso elenca, a titolo esemplificativo e non esaustivo, le attività finanziabili dalla Linea D:

a) impianti finalizzati alla raccolta e alla cernita operativa;

b) impianti per il trattamento delle frazioni tessili;

c) creazione di una rete capillare ed efficiente per la raccolta e il riutilizzo dei sottoprodotti derivati dal riciclo della frazione tessile.

Non sono finanziabili proposte riguardanti:

• discariche;
• impianti TMB/TBM/TM/STIR;
• inceneritori;

Spese ammissibili e non ammissibili sono specificate nell’Allegato 2 dell’Avviso.

 

Quante proposte si possono presentare

Ciascun Soggetto Destinatario, che sia in forma singola o associata, potrà presentare una sola Proposta che può avere ad oggetto la realizzazione di un singolo Intervento o di un Intervento Integrato Complesso.

Il finanziamento massimo erogabile per ciascuna Proposta seguirà le modalità previste dall’articolo 56 sexies, co. 7, lett. b) del GBER, come modificato dal regolamento della Commissione 2021/1237/UE.

Per maggiori dettagli e vincoli alla partecipazione, si rimanda ai contenuti dell’Avviso.

 

Criteri di valutazione

La valutazione delle proposte si basa sui criteri di cui all’Allegato 1 dell’Avviso:

1

Risultati attesi in termini di quantità di materia riciclata

max 15 punti

2

Risultati attesi in termini di impatto ambientale

max 10 punti

3

Potenziamento dei sistemi di raccolta esistenti

max 10 punti

4

Livello di innovazione tecnologica che l’impianto apporterà al settore

max 15 punti

5

Creazione/Sviluppo di network e/o “distretti circolari”

max 15 punti

6

Livelli di progettazione disponibili (ex art. 23  D.Lgs 50/2016)

max 10 punti

7

Livello di replicabilità della proposta nel settore di riferimento

max 5 punti

8

Congruità, attendibilità e fattibilità del piano finanziario

max 10 punti

9

Congruità e attendibilità del cronoprogramma di realizzazione

max 10 punti

 

Anche il Soggetto Proponente è sottoposto a valutazione secondo i seguenti criteri:

A.   Copertura finanziaria delle immobilizzazioni

max 20 punti

B.   Copertura degli oneri finanziari

max 20 punti

C.   Indipendenza finanziaria

max 20 punti

D.   Incidenza della gestione caratteristica sul fatturato

max 20 punti

E.   Pregressa esperienza nella realizzazione di progetti analoghi

max 20 punti

 

Per un maggior dettaglio e i relativi sotto-criteri, si rimanda all’Allegato 1 dell’Avviso.

 

Scarica l’Avviso
dell’Investimento
1.2 Linea D

Vai al fac-simile
di proposta e al manuale
per compilazione

FAQ e risposte
a richieste
di chiarimenti

     

Accedi alla piattaforma di
presentazione proposte

 

 

 
 

  Investimento 1.1

Linea di intervento A

Linea di intervento B

Linea di intervento C

 

  Investimento 1.2

Linea di intervento A

Linea di intervento B

Linea di intervento C

Linea di intervento D

 

 

  Per richieste di chiarimento,
  domande o necessità di supporto
  tecnico per l’utilizzo
  della piattaforma:

  CONTATTA
  L’HELP DESK


miteeconomiacircolarepnrr
@invitalia.it