Tu sei qui

“Progetto LIFE del mese” di Settembre 2021: LIFE AGRESTIC

Progetto LIFE AGRESTIC – “Sistemi colturali innovativi per ridurre le emissioni di gas serra in agricoltura” (LIFE17 CCM/IT/000062)

Il progetto LIFE AGRESTIC si inserisce all’interno del più ampio obiettivo di mitigazione del cambiamento climatico del Programma LIFE 2014-2020 (finanziato dall’UE), e intende contribuire alla diffusione di “visioni” e strumenti innovativi per la tutela dell’ambiente e l’uso efficiente delle risorse in agricoltura.

In particolare, LIFE AGRESTIC ha lo scopo di promuovere l’adozione da parte degli agricoltori europei di sistemi colturali innovativi ed efficienti, basati sull’inserimento di leguminose da granella e colture di copertura (leguminose o di diversa specie) nelle rotazioni di cereali e colture industriali, per ridurre le emissioni di gas serra dal suolo, incrementare il sequestro del carbonio e la disponibilità di azoto organica, migliorando così la salute del suolo agricolo e aumentando la resilienza dei sistemi colturali nei confronti del cambiamento climatico.

LIFE AGRESTIC intende sviluppare, inoltre, un innovativo strumento di supporto alle decisioni (DSS) per una gestione efficiente dell’intero sistema colturale (rotazioni pluriennali di diverse colture), razionalizzando l’utilizzo di input esterni (fertilizzanti azotati, fitofarmaci ecc.) e risorse non rinnovabili (suolo e carburanti) e aumentando/mantenendo rese, qualità e sicurezza dei prodotti.

È inoltre previsto lo sviluppo di un prototipo per il monitoraggio automatico e continuo dei flussi di gas serra dal suolo, di un marchio di qualità per i prodotti finiti e di schemi per il Pagamento di Servizi Ecosistemici.

Il progetto, della durata di 4 anni e mezzo, coinvolge sei partner: Horta S.r.l. (capofila), ISEA S.r.l., ART-ER S.Cons.p.a., New Business Media S.r.l., Scuola Superiore di Studi Universitari e di Perfezionamento Sant’Anna e Università Cattolica del Sacro Cuore. LIFE AGRESTIC si svolge in Italia, in tre siti dimostrativi rappresentativi di aree climatiche differenti (Emilia-Romagna, Toscana e Puglia). In altri Stati europei (Francia, Grecia, Romania e Ungheria) saranno comunque realizzati degli studi per la replicabilità, in altri contesti, delle innovazioni proposte da LIFE AGRESTIC al fine di contribuire a un’agricoltura più efficiente, più resiliente e attenta agli impatti sul clima.

Vai alla pagina dedicata ai “progetti del mese” LIFE

 

 

 

Aree 
Natura
Territorio
Argomenti 
Life+