Tu sei qui

Il MiTE dice no alla violenza sulle donne 1522 NUMERO ANTI VIOLENZA E STALKING

Roma, 25 novembre 2021 - Il Ministero della Transizione ecologica aderisce alla campagna "Libera puoi" della Presidenza del Consiglio: oggi, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, l’orologio per il clima che campeggia sulla facciata del Mite riporta il numero verde antiviolenza e anti stalking 1522.

L’iniziativa ha visto la presenza della Sottosegretaria al Mite Ilaria Fontana, della capodipartimento Maria Carmela Giarratano, la consigliera diplomatica Serena Lippi e la rappresentante del RAM (Reparto Ambientale Marino) Comandante Marilisa Lombardi.

“La lotta a questo fenomeno deve essere una priorità - ha detto la sottosegretari Fontana-, in Italia si registra nel 2021 un caso di femminicidio ogni 72 ore, il 40% di tutti gli omicidi. Un dato allarmante, che deve essere da monito per tutti, tutti i giorni, per tutelare, prevenire e sostenere le vittime. Nel biennio 2017-2018 il 63% delle donne uccise per femminicidio non aveva riferito ad alcuna persona o autorità le violenze pregresse subite. Lo Stato c'è, lavorando non solo il 25 novembre, Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, ma tutti i giorni, con le nostre scelte, le nostre responsabilità. Nessuna Donna deve sentirsi più sola. Mai più”.

Aree 
Programmi Comunitari
Ultimo aggiornamento 25.11.2021

CAPTCHA
Questa domanda è un test per verificare che tu sia un visitatore umano e per impedire inserimenti di spam automatici.