Tu sei qui

ALL4CLIMATE - Agenda eventi 28 giugno – 4 luglio

All4Climate-Italy2021 è un’iniziativa, lanciata dal ministero dell’Ambiente in collaborazione con il programma di comunicazione sui cambiamenti climatici della Banca Mondiale, assieme alla Regione Lombardia e al Comune di Milano. Il programma punta a promuovere un percorso aperto a tutti finalizzato al confronto e al dialogo sulle sfide e le buone pratiche legate al tema dei cambiamenti climatici e agli obiettivi dell’Accordo di Parigi. Sono già oltre 380 gli eventi inseriti nel cartellone che rappresenta il percorso di avvicinamento alla COP26 di Glasgow e alla Pre-Cop che si terrà in Italia. Inoltre, visto il gran numero di richieste e il ritmo con cui continuano ad arrivare al Ministero della Transizione Ecologica, si è deciso di prorogare al 10 settembre il termine per la presentazione della proposte di nuovi eventi.

Ecco gli eventi della settimana da lunedì 28 giugno a domenica 4 luglio.

 

dal 25 giugno al 25 luglio (daòl lunedì al venerdì) – ore 8,00 - Palazzo Biscari, Via Museo Biscari 10, 95131 Catania

“Climate Shapers Digital Boot Camp. Advanced learning program to empower Climate Shapers”

Programma di apprendimento avanzato realizzato in partnership con la FAO, basato sull’ecosystemic and prosperity thinking. Quattro tracce: Climate-Smart Cities, Farms, Kitchens e Oceans. Il programma - di apprendimento "ibrido" – organizzato dal Future Food Institute  - utilizza esercizi di pensiero critico econversazioni con esperti del settore per formare una nuova classe di Climate Shapers, figure chiave nella catena alimentare e nella generazione di impatti climatici positivi.

 

Lunedì 28 giugno – ore 18 – ON LINE

Il suolo è vita, è cibo, è futuro

Il suolo è risorsa limitata, non rinnovabile e ad alto rischio di degrado. La sua natura multifunzionale e le pretese concomitanti su di lui necessitano di un'analisi specifica. I rappresentanti di diversi settori, anche con interessi contrastanti, parteciperanno alla Tavola Rotonda – organizzata dal Soil Europe Group of Save the Landscape Forum -  per ottenere un paradigma sul suolo comune e condiviso.

 

Martedì 29 giugno e Giovedì 1 luglio – ore 18,30 - Palazzo Biscari, Via Museo Biscari 10, 95131 Catania

“Conversazioni con i Climate Shapers”

Una serie di interviste ai Climate Shapers: giovani pensatori e facilitatori, esperti da tutto il mondo, ispirati e motivati ad agire nel mondo reale per combattere il cambiamento climatico e i suoi impatti, per scoprire gli ingredienti pi  importanti del cambiamento, le loro motivazioni, e i loro progetti e tutte le azioni climatiche che stanno implementando nei loro territori.

 

Mercoledì 30 giugno – ore 12 – ON LINE

Premio Rebecca Balestra sulla comunicazione dei cambiamenti climatici 

Attraverso il Climate Change Communication Award "Rebecca Ballestra," la Fondazione CMCC premia le migliori iniziative di comunicazione capaci di sensibilizzare sul tema dei cambiamenti climatici attraverso attività nei campi dell'educazione, dell'advocacy, dei media e del coinvolgimento sociale. Si accettano candidature fino al 30 giugno 2021. Premio in denaro: 5.000 euro.

 

Giovedì 1 luglio – ore 9,00 – ON LINE

Foreste e cambiamenti climatici: tra mitigazione e adattamento 

La serie di eventi, che vedranno la partecipazione di esperti provenienti da università e centri di ricerca pubblici e privati (CREA, CNR, CMCC), verrà sviluppata come una vera e propria collezione di contributi formativi tecnico-scientifici che rispondano all’obiettivo preposto. In particolare, si vuole mettere in evidenza come le foreste, da un lato, subiscano gli effetti dei Cambiamenti Climatici, mentre, dall’altro, se gestiti in maniere sostenibile, contribuiscano alla loro mitigazione. Nell’ambito di questo ciclo di seminari verranno dapprima affrontati i temi delle cause dei Cambiamenti Climatici a livello locale e globale e delle principali conseguenze (anche in termini di servizi ecosistemici erogati) sui sistemi forestali. Al riguardo verranno esposte e discusse con i partecipanti (i) le conseguenze di regimi climatici alterati in termini di un maggiore rischio di disastri naturali (es. incendi) ed aumento del deperimento delle foreste, e (ii) il potenziale ruolo della foresta urbana e peri-urbana nel ridurre l’inquinamento atmosferico. Le relazioni riporteranno anche alcune ipotesi di gestione utili a favorire la resilienza dei popolamenti forestali e a migliorarne l’efficienza in termini di servizi ecosistemici prodotti. Il trasferimento di questi concetti di base sarà il presupposto per affrontare gli argomenti di un secondo e un terzo ciclo di seminari. In particolare, il secondo ciclo di seminari si terrà tra settembre ed ottobre 2021 e avrà come tema principale la presentazione dei principali strumenti di mitigazione e adattamento nella gestione delle foreste mediterranee. Il terzo ciclo di seminari (Aprile 2022) avrà infine come oggetto quello di presentare gli strumenti di supporto ad una pianificazione e gestione forestale adattativa elaborati nell’ambito del progetto LIFE AForClimate. Tutti i seminari verranno registrati e verranno messi a disposizione di chi volesse fruirne sulla piattaforma online elaborata da un nostro progetto partner LIFE GoProFor.

 

Venerdì 2 luglio – ore 16,00 – ON LINE

Incontri virtuali: "Sostenibilità come pratica culturale: arte verbale e visiva, storia e scienze umane ambientali" - Giovani, difesa del clima e arte verbale: immaginare un futuro diverso 

La tutela del clima e l'attivismo politico richiedono immaginazione. In una conversazione con la scrittrice e ambientalista Liz Jensen – organizzata dall’University College London e dalla British School at Rome - i ricercatori britannici e italiani in studi letterari e salute globale esploreranno come l'arte verbale possa ispirare cambiamenti comportamentali e politici su un pianeta in riscaldamento, con un'attenzione specifica ai giovani.

 

Tutte le informazioni e i link per partecipare agli eventi on line su https://all4climate2021.org/it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aree 
Natura
Territorio